Milano, 8 Novembre 2022

Milano. Su AREA B inutile tavolo se si parte prevenuti

«Se da un lato noi come tanti lavoratori e cittadini possiamo essere quantomeno soddisfatti -commenta Emilio Boccalini, vice presidente di Taxiblu 02.4040, il più grande Radiotaxi di Milano- del fatto che l’ amministrazione comunale abbia deciso di “aprire un tavolo” su Area B con il Consiglio metropolitano, dall’ altro fa quantomeno storcere il naso il fatto che a quanto pare non saranno prese in considerazione a priori invece modifiche e deroghe per quanti hanno aderito, o almeno ci stanno provando dato i tempi lunghi, installando il dispositivo Move-in. Una scelta più politica che di apertura nei confronti di tutti i cittadini e i tanti lavoratori anche non milanesi che comunque rischiano di essere penalizzati da un provvedimento che sta mettendo in seria difficoltà molte famiglie. Non si capisce davvero a questo punto a che serva un tavolo se non possono essere quantomeno prese in considerazioni tutte le istanze rappresentative di una collettività e non solo quelle di una parte di esse».

Per informazioni ai giornalisti:
Emilio Boccalini
345 0914850
ufficiostampa@taxiblu.it

Condividi questo articolo: